Accedi all'area riservata
 
 
| Recupera password
Area riservata
01-04-2024         Scadenze Contrattuali

Alimentari non artigiani - fino a 15 dip.: Una tantum

Ad integrale copertura del periodo di carenza contrattuale, ai soli lavoratori in forza alla data del 15/03/2024 verrà corrisposto un importo forfettario "Una tantum" pari ad euro 200 lordi, suddivisibile in quote mensili, o frazioni, in relazione alla durata del rapporto nel periodo interessato.

L'importo "Una tantum" di cui sopra verrà erogato in due soluzioni:

- la prima pari ad euro 100 lordi con la retribuzione del mese di aprile 2024,

- la seconda pari ad euro 100 lordi con la retribuzione del mese di settembre 2024.

Agli apprendisti in forza alla data di sottoscrizione del presente accordo sarà erogato a titolo di "Una tantum" l'importo di cui sopra nella misura del 70% con le medesime decorrenze sopra stabilite.

L'importo di "Una tantum" è stato quantificato considerando in esso anche i riflessi sugli istituti di retribuzione diretta e indiretta, di origine legale o contrattuale, ed è quindi comprensivo degli stessi.

L'"Una tantum" è esclusa dalla base di calcolo del t.f.r.


Se sei abbonato alla Banca Dati Lavoro Omnia Web fai clic qui per accedere e visualizzare il testo completo della notizia oppure contattaci per demo o acquisto del prodotto.