Accedi all'area riservata
 
 
| Recupera password
Area riservata
01-04-2021         Scadenze Contrattuali

Ferrovie - Attività Ferroviarie: I Tranche Una tantum

Ai lavoratori in forza nelle aziende che applicano il CCNL della Mobilità/Area contrattuale Attività Ferroviarie del 16.12.2016 alla data di stipula del presente accordo, ad integrale copertura del periodo 1 ° gennaio 2018-31 dicembre 2020, viene riconosciuto un importo lordo pro-capite una tantum nelle misure di seguito indicate.

Dette somme saranno corrisposte in due tranches di pari importo con le retribuzioni dei mesi di aprile e giugno 2021, in proporzione ai mesi di servizio prestati nel periodo di riferimento, arrotondando a mese intero la frazione di mese superiore a 15 giorni.

Livello/Parametro

Importo lordo "Una Tantum" (euro)

Q1

1.193,57

Q2

1.048,68

A

1.014,19

B1

965,89

B2

924,50

B3

910,70

C1

890,00

C2

876,20

D1

862,40

D2

834,81

D3

821,01

E1

807,21

E2

772,71

E3

758,91

F1

703,72

F2

689,92

Gli importi dell'una tantum di cui sopra non avranno riflessi su nessun istituto contrattuale o di legge.

 

Per i lavoratori occupati negli appalti/subappalti di cui all'art. 16 del CCNL Mobilità/Area AF del 16.12.2016, le modalità (eventuale rateizzazione e relative tempistiche) per la corresponsione dei suddetti importi potranno essere definite con accordo a livello aziendale da raggiungere entro marzo 2021.

 


Se sei abbonato alla Banca Dati Lavoro Omnia Web fai clic qui per accedere e visualizzare il testo completo della notizia oppure contattaci per demo o acquisto del prodotto.